28 aprile, Giornata Mondiale per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro. | News | Cauto

28 aprile, Giornata Mondiale per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro.

28/04/2021

Le scelte della Rete CAUTO per la tutela della Salute e della Sicurezza sul Lavoro e alcuni contenuti di aggiornamento importante per mantenere alta l'attenzione sul tema.

Dal 2003 l’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) ha istituito la Giornata Mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro che si svolge il 28 aprile di ogni anno. La manifestazione di respiro mondiale celebra l’importanza della prevenzione degli infortuni nei luoghi di lavoro e delle malattie professionali.

Un impegno collettivo importante a cui la Rete di Cooperative Sociali CAUTO risponde quotidianamente poiché parte della cultura aziendale cooperativa è cultura dell’attenzione alla qualità, alle persone e all’ambiente. La traduzione di questa attenzione passa attraverso il tema della Salute e della Sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori della cooperativa grazie a percorsi formativi dedicati mirati alla prevenzione del rischio correlato al proprio lavoro. Percorsi che anche in piena pandemia sono stati realizzati da remoto e che rappresentano non semplicemente un dovere ma una scelta di responsabilità sociale d’impresa.

Per questo CAUTO pratica dal 2010 in modo organico e sistematico un percorso orientato alla salvaguardia della Salute e Sicurezza dei lavoratori, prima attraverso la certificazione OHSA18001, successivamente transitata nella attuale ISO45001. Questo importante obiettivo rappresenta uno dei pilastri fondamentali della politica aziendale della cooperativa e la scelta di sottoporsi ad una valutazione esterna in grado di controllare, monitorare con momenti di verifica periodica è la strategia organizzativa per migliorare continuamente in tema di Salute e Sicurezza sul Lavoro ottenendo la certificazione OHSAS 18001.

Un esempio emblematico di quanto il tema della salute e della sicurezza sul lavoro sia un imprescindibile nelle decisioni concrete è dato dalla scelta di aver sospeso, allo scoppiare della pandemia, quei servizi ad alto rischio professionale, come le potature dall’alto, in un momento di totale mancanza del servizio sanitario nazionale.  Il 2020 ci ha catapultato in un mondo del lavoro completamente nuovo, a cui siamo stati in grado di prendere parte in tempi record, riorganizzando e introducendo per la prima il telelavoro grazie a ITA-CA, la nostra software house aziendale. Questo ha consentito la nostra adesione all’appello doveroso #iorestoacasa e quindi di tutelare ulteriormente la sicurezza delle nostre lavoratrici e lavoratori che erano necessariamente e quotidianamente sulle strade e sui territori, ad esempio svolgendo i servizi ecologici ambientali essenziali per la sicurezza e la salute di tutti noi.

Entrare in contatto con modalità lavorative nuove in piena emergenza ha ulteriormente sollecitato la nostra responsabilità rispetto alle conseguenze possibili di cambiamenti così repentini. Il mondo del lavoro è cambiato e sappiamo quanto lo smart working, impiegato come misura straordinaria di prevenzione del contagio e di mantenimento dell’occupazione e della produzione, possa contemplare nuovi rischi sotto il profilo di salute e sicurezza. Per questo negli ultimi mesi dello scorso anno abbiamo intrapreso un percorso formativo interno per la definizione di un piano aziendale di smart working.

Scegliamo di utilizzare questa importante Giornata per parlare di prevenzione e contribuire a generare una cultura della salute e della sicurezza sul lavoro che possa permeare il corpo sociale di ciascuno di noi, di ogni singola lavoratrice e ogni singolo lavoratore.

Segnaliamo di seguito due contenuti di approfondimento importanti:

  • Il 29 aprile 2021, dalle ore 18.00 alle 19:00, si terrà il webinar dal titolo ‘Lo Smart Working e il D.Lgs. 81/08 – Sicurezza nei luoghi di lavoro’, organizzato dall’ANMIL (Associazione fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) e FederForma-Safety Inn, nell’ambito del Festival del Lavoro 2021.

    L’evento si svolgerà online e potrà essere seguito in diretta previa iscrizione al seguente link .
    Per informazioni generali e sul programma del Festival del Lavoro 2021 consultare il sito ufficiale.


  • In occasione della Giornata mondiale per la salute e sicurezza sul lavoro, l’OIL ha pubblicato il RapportoAnticipate, prepare and respond to crises. Invest now in resilient OSH systems’, attraverso cui l’Organizzazione ha esaminato le modalità di prevenzione e gestione del rischio di contagio da Covid-19 nei luoghi di lavoro e degli ulteriori rischi correlati alla pandemia e alle mutevoli modalità di lavoro derivanti dalle misure di controllo del Covid-19.