Rassegna Stampa Istituzionale 31/07/2018 Il futuro prende forma


La rivista del lavoro sociale – Il futuro prende forma

Anna Carolina Baldacchini, responsabile dell’ Officina Sociale CAUTO, cooperativa sociale di Brescia che opera nel campo dell’ inserimento lavorativo e dei servizi ambientali, racconta l’ esperienza di Banco della comunità.

Descrivere l’ esperienza del progetto Banco di Comunità avviato da CAUTO presso il Comune di Castiglione delle Stiviere(Mantova) è raccontare in modo partecipato la crescita di una nuova vita. Il primo seme viene deposto nel 2014 con l’ incontro di persone appassionate di sociale e attente ai bisogni della propria comunità. Varie conoscenze pedagogiche, informatiche, economiche, sociali e ambientali, i diversi ruoli interpretati nella vita lavorativa come l’ essere presidente di un’ azienda, educatore, antropologo, progettista si incontrano per essere condivisi e trasformati. Inizia l’ avventura di Banco di Comunità: la sfida di voler creare un modello di economia sostenibile basato sulla condivisione. L’ eccesso di beni, prodotti, consumati e troppo velocemente eliminati, contrasta con le segnalazioni di disagio economico espresse da alcune fasce sociali, anche tra quelle non abituate a chiedere aiuto. Ci si domanda se sia possibile sprecare meno per rimettere in circolo importanti risorse a disposizione della collettività, dopo anni dalla crisi economica che già indicava la necessità di cambiare stile di vita.

Continua in allegato