Rassegna Stampa Istituzionale 12-04-2019 «Scambio di stagione»: riciclo contro lo spreco


Si trova un po’ di tutto da «Scambio di stagione», il baratto ecologico organizzato da Legambiente con il sostegno del Comune sabato e domenica alla Cascina Maggia a San Polo. Vestiti, libri, mobili, alberi di Natale, una volta addirittura un gommone.

Persino le enciclopedie, oggi cadute in disuso, vanno come il pane. Il curioso mercatino senza denaro quest’ anno spegne le 30 candeline e spera di dar vita a un’ edizione da ricordare. «Un traguardo che le ha permesso di entrare nelle abitudini della città – spiega Isaac Scaramella di Legambiente – che si basa sul concetto di baratto, ma senza scambio uno a uno».
IN PRATICA, chi ha oggetti ancora in buono stato di cui liberarsi potrà portarli in via della Maggia 3 domani dalle 14 alle 18, dove verranno selezionati e messi in bella mostra per il giorno seguente, quando dalle 9 alle 16 li si potrà visionare e portare a casa gratuitamente. Un’ attività simbolica ma, come ha sottolineato Miriam Cominelli, assessore all’ Ambiente, anche molto concreta, che concorre in modo semplice e divertente alla riduzione a monte dei rifiuti. «Un’ iniziativa che risponde al dibattito politico, che chiede maggior attenzione al rispetto per l’ ambiente e per la salute. Anche i bresciani stanno cambiando e la consapevolezza aumenta.

Oggi non è più possibile prendere oggetti per poi buttarli, bisogna prendersene cura fino a quando possibile». Al termine della domenica di scambio, ciò che avanza verrà conferito a Spigolandia, negozio dell’ usato gestito dalla cooperativa Cauto, che da sempre ha nel suo dna il riutilizzo.

continua in allegatto