Elio e le Storie Tese con Legambiente lanciano la “Canzone Circolare”


L’ ultima canzone dello storico gruppo è un messaggio ambientalista per dire basta all’ economia che distrugge il pianeta.

Il leggendario gruppo di Elio e le Storie Tese, in uscita dalla scena musicale italiana, ha pensato di scrivere la sua ultima canzone per Legambiente. Un finale ecologista per parlare in musica dell’economia del futuro, quella circolare.

Il progetto, presentato il 25 giugno dal gruppo di Elio e le Storie Tese, insieme al Presidente e al Direttore di Legambiente, Stefano Ciafani e Giorgio Zampetti, è nato per raccontare attraverso la musica l’economia circolare. Quello che fino a ieri veniva considerato un rifiuto, spiega la canzone, è in realtà una risorsa che può trasformarsi in materia e tornare nel circuito produttivo.

Stefano Ciafani, Presidente nazionale di Legambiente, ha così dichiarato: “La canzone circolare è un progetto che unisce musica e ambiente, con l’obiettivo di sensibilizzare, artisti e cittadini, sul tema dell’economia circolare e del riciclo coinvolgendoli in prima persona. La musica può cambiare il mondo e la percezione dei problemi.”

Il gruppo, al termine della Canzone, lancia l’appello a tutti i colleghi musicisti noti e meno noti, professionisti e dilettanti, invitandoli a creare a loro volta un brano “circolare” partendo proprio dalle ultime note del testo di Elio. La sfida è quella di dare avvio ad un circolo musicale senza fine, proprio come “una lattina di alluminio che si ricicla per sempre”.

Per maggiori informazioni https://www.legambiente.it/